I vincitori del premio Nottola-Luzi 2015

luzi banner colonna laterale

Sono stati proclamati i vincitori dell'edizione 2015 del premio Nottola-Luzi. Tra i premiati il professor Alessandro F. Sabato, past president dell'Associazione Italiana per lo Studio del Dolore (AISD) e il prof. Franco Marinangeli, del direttivo AISD e consigliere-socio fondatore della Fondazione Paolo Procacci.

 Il premio Nottola-Luzi è una iniziativa di Cittadinanzattiva Toscana onlus-Tribunale per i Diritti del malato e dell'Assessorato al diritto alla salute della Regione Toscana, per rendere omaggio al grande poeta Mario Luzi, molto attento al tema del dolore.  Quattro sono le sezioni del premio:

A. operatori sanitari afferenti a strutture pubbliche,  Aziende ospedaliere e universitarie e ASL, che presentano un progetto innnovativo di riduzione, controllo e cura del dolore.; 
B. laureati in medicina o specialisti di area medica che abbiano conseguito la laurea o la specializzazione in università  italiane;
C. giovani ricercatori che hanno pubblicato si riviste scientifiche, nei due anni antecedenti il bando, un lavoro di ricerca per applicazioni mediche finalizzate alla cura del dolore;
D. personalità della medicina, o di altri ambiti disciplinari e culturali, o delle organizzazione sanitarie pubbliche o convenzionate, che si sono distinte per impegno nella lotta contro il dolore non necessario.

Il prof. Sabato vince il premio come personalità della medicina che si è distinta per l'impegno nella lotta al dolore.
Il prof Marinangeli vince nella sezione A (ex aequo con la dott.ssa Siglinde Rottenstainer di Bolzano) per la "Realizzazione di un progetto integrato di terapia del dolore e cure palliative nella provincia dell'Aquila. Verso la ricostruzione di una coscienza sociale".

Il prof. Alessandro F. Sabato è stato professore ordinario di anestesia e rianimazione, Direttore del Dipartimento di emergenza, urgenza, medicina critica, medicina del dolore e delle scienze anestesiologiche, e direttore della Scuola di specializzazione in anestesia e rianimazione presso l'Università di Roma Tor Vergata. E' stato presidente dell'Associazione Italiana per lo Studio del Dolore dal 2009 al 2014. Il prof. Franco  Marinangeli è responsabile medico anestesista UOSD di Anestesia, terapia delle cure palliative ASl 1 Avezzano-Sulmona_L'Aquila, Residenza Sanitaria Hospice Casa Margherita,  e Direttore della Scuola di specializzazione in anestesia e rianimazione presso l'Università dell'Aquila. E' anche membro del consiglio direttivo dell'Associazione Italiana per lo Studio del Dolore e della Fondazione Paolo Procacci.
Le motivazioni dei premi saranno annunciati nel corso della cerimonia di premiazione che si terrà a Montepulciano (Siena) il prossimo 12 settembre.

Per conoscere i nomi di tutti i premiati clicca qui
Per conoscere la storia del premio clicca qui

27 luglio 2015

Contatti

Fondazione Paolo Procacci onlus
Via Tacito 7 - 00193 Roma
Email: info@fondazioneprocacci.org